Andrea Chimenti – Ti Ho Aspettato ( I Have Waited For You)

David Sylvian provides vocals on a gorgeous song from Chimenti’s album “L’Albero Pazzo”.

Facebook Comments
0
Grill Cheese It
Save

Comments

Stefania La Frazia says:

Un piccolo grande capolavoro

Pietrino Serra says:

pura poesia………

Francesco Gramuglia says:

tristezza  ..!
troppo poco conosciuto…  :(

SuperTokala says:

Incredibile! Meraviglioso.

Ermanno Braghiroli says:

Grandissimo pezzo.
Grazie.

Anthinea5 says:

Adoro questa canzone! favolosa!

ultranoia86 says:

Meravigliosa.

amnesiach says:

bellissima
due spiriti simili si sono incontrati

Jeff Jones says:

I am speaking of David but now I shall discover Andrea Chimenti.

Jeff Jones says:

Why can only this man sound as good as this, consistantly, when there are so many other musicians out there, and over time, and look how cleverley he has evolved; a Spartan in the music world, respect.. and thanks to all your talented other Spartans.

Poddel Poddellsson says:

There´s a sense, very poetic – thanks for uploading..
always

Maxiclaudi says:

Nabi-san, I will get you the full CD through Lee, okay?

Pierluigi Capotondi says:

TROPPO SOTTOVALUTATO VERO……..

Pierluigi Capotondi says:

LA PRIMA VOLTA CHE SENTII QUESTO BRANO EBBI DEI VIOLENTI BRIVIDI, oggi a distanza di qualche anno nulla e' cambiato !!

Dea Amoilmare says:

andrea e david, una collaborazione incredibile.. testo e musica di un'intensità unica.

HelaMorela says:

Aspetto te, aspetto solo te…
Beautiful!
thanks for posting it!

Zrourke says:

Non conoscevo questo piccolo capolavoro intimista, davvero molto profondo… bellissime voci e bella musica.
Thank you moodyb!

ababarbra says:

I need your blue…please come back!

FRANCESCO ARENA says:

bellissimo video e bellissima musica è la canzone che abbiamo scelto con la mia compagna come nostra colonna sonora…grazie…sisko

ant stranofato says:

brano magnifico, poetico, ogni volta che lo ascolto mi viene la pelle d'oca. Oltre la musica le due voci si amalgamano perfettamente, entrambe così profonde ed intimiste.
Bravo Andrea!
Bravo David!

Reply to ant stranofato Cancel reply

*